La Torre di Bastia

La Torre  di Bastia
La Torre di Bastia

Questa è una torre di avvistamento che risale al tempo del Marchesato del Carretto di poco successiva al 1212, anno in cui i marchesi comperarono i territori di Verezzi, Gorra, Olle, Borgio, e Pietra. A causa del completo stato di abbandono, purtroppo oggi è ormai pericolante e fatiscente.
Sulla cima della collina di Bastia (321 metri s.l.m.) a controllo del confine Enrico II del Carretto fece costruire questa torre di vedetta chiamata in origine “Torre di Gorra”. Il suo nome deriva dal termine ”Bastita” una fortificazione o riparo militare, anche per uso provvisorio costruita con legname o altri materiali ed utilizzata per la stessa derivazione etimologica del termine “bastione".