Il Borgo Fortificato di Boragni

Questo piccolo e caratteristico gruppo di case mediterranee è un evidente esempio di borgo fortificato costruito dai contadini della zona per proteggersi dalle incursioni saracene che spesso causavano saccheggi e violenze anche nel primo entroterra. Gli edifici sono disposti in circolo, addossati gli uni agli altri, con poche e piccole aperture verso l’esterno dotate di inferriate, mentre all’interno si trovano ben protetti piccoli spazi aperti utilizzati come orti e cortili. Boragni è percorso da parte a parte da un suggestivo passaggio coperto da volte in pietra, una sicura via di comunicazione interna, illuminata improvvisamente dal verde di piccoli giardini. Una curiosità: se si passeggia all’interno del borgo si nota che le scritte sui citofoni o le porte delle case riportano quasi tutte il cognome:“Boragno” e se si parla con le persone della zona non dicono: “vado ai Boragni” ma ”vado dai Boragni”.